SERRATURE UnoSistemi Firenze

Aggiornamento serrature di sicurezza

 

ATTENZIONE!

NOVITA’ PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA VOSTRA PORTA BLINDATA!

PER SCONGIURARE L’ APERTURA DELLA VOSTRA PORTA NON C’E’ BISOGNO DI CAMBIARLA MA DA OGGI BASTA SOSTITUIRE LA SERRATURA CON UN MODELLO ALL’AVANGUARDIA CHE PROTEGGE E RENDE PIU’ SICURA LA VOSTRA PORTA.

CON LE NUOVE SERRATURE A CILINDRO EUROPEO E DEFENDER ANTISHOK SI PUO’ ASSICURARE PROTEZIONE AD UN GIUSTO PREZZO.

 

unosistemi volantino serrature

L’OPERAZIONE CONSISTE NELL’APERTURA DELLA PANNELLATURA ,SOSTITUZIONE DELL’INTERA SERRATURA, INSTALLAZIONE CILINDRO DI SICUREZZA, INSTALLAZIONE DI DEFENDER IN ACCIAIO CARBONITRURATO.

PER GARANTIRE UN MAGGIOR STANDARD DI SICUREZZA FORNIREMO LE CHIAVI E LA TESSERA DI PROPRIETA’ IN UNA CONFEZIONE SIGILLATA.

cancelli estensibili UnoSistemi Firenze

CANCELLI ESTENSIBILI

cancelli estensibili UnoSistemi Firenze Sicurezza

La nostra offerta di cancelli e cancelletti estensibili è completa di:

Cancelli estensibili di sicurezza in acciaio zincato conforme alle norme UNI, costituiti da doppi montanti profilati ad “U”, collegati da diagonali in acciaio, disponibili nei vari modelli e finiture.  I Cancelli Estensibili sono completi di serratura di sicurezza a tre punti di ancoraggio e guide + carrelli di scorrimento.

I nostri Cancelli estensibili sono costruiti da barre zincate per proteggerle da tutti gli agenti atmosferici e sono forniti ad una o due ante, costruiti con ferri a U 15x15x15 collegati da pantografi, scorrevoli nelle guide superiori ed inferiori( fisse o ribaltabili) mediante carrucole con cuscinetti a sfera.

A richiesta si possono aggiungere le seguenti opzioni:
– guide ribaltabili
– pacco girevole
– serratura di sicurezza
– verniciatura Ral a tabella

 

Montaggioesempi applicazione cancelli estensibili UnoSistemi

Il montaggio dei cancelli e cancelletti può avvenire in modo vario e personalizzato in base alle esigenze dell’apertura esistente.

Oltre alla fornitura del prodotto è nostra cura offrire anche un’accurata installazione, effettuata solo ed esclusivamente dal personale interno e qualificato.

 

 

 

 

Contattaci per ulteriori informazioni su questo prodotto

Cassaforte Sicurezza UnoSistemi Firenze

CASSEFORTI E SERRATURE

casseforti sicurezza UnoSistemi Firenze

Fornitura di casseforti di varie dimensioni e tipologie di apertura, corredate da una serie di accessori funzionali e pratici.
Ideali per tutti gli ambienti, dotate anche di una grande cura estetica.

La gamma di casseforti tra cui scegliere è ampia, ma anche confusa. I nostri tecnici  vi guideranno sulla scelta tra tipi di casseforti, sistemi di chiusura, le certificazioni, i gradi di resistenza e gli importi assicurativi. L’utente finale può riconoscere la certificazione di alta qualità dalla targhetta di certificazione blu contraddistinta dal marchio ECB·S

Con un numero di furti in aumento, è oramai indispensabile dotarsi di una cassaforte per la custodia dei beni più preziosi. Le tipologie di casseforti sono molte ed è difficile scegliere quella giusta. Di cosa c’è bisogno, chi può dare consigli e a cosa occorre prestare attenzione? Rispondiamo alle domande più comuni per una corretta scelta della cassaforte da installare nella propria abitazione o ufficio.

 

 

Contattaci per ulteriori informazioni su questo prodotto

grate blindate UnoSistemi Firenze

INFERRIATE E PERSIANE BLINDATE

inferriate UnoSistemi FirenzeRealizziamo e installiamo ringhiere, cancelli, inferriate  in ferro battuto.

Mettiamo a disposizione un’ampia scelta di barriere di sicurezza, tra cui cancelli estensibili e grate, disponibili con diversi motivi e decori adatte per la protezione della proprietà di case, stabili e simili.
I metalli utilizzati sono prodotti di ottima qualità che resistono a lungo nel tempo senza deteriorarsi.

Diamo una consulenza tecnica completa e qualificata, seguendo le esigenze del cliente sotto ogni aspetto: dalla formulazione di preventivi su misura con rilievi tecnici, alla posa in opera, all’assistenza post-vendita. 

Installiamo inoltre grate snodabili, grate blindate e persiane di sicurezza, realizzate in acciaio ad alta resistenza capaci di dare sicurezza alla casa senza condizionare l’estetica dello stabile.
Le grate New Serrande Sava realizzate con profili prezincati di alto spessore per la protezione dei tentativi d’infrazione.
Verniciate in polvere poliestere; serrature di sicurezza a cilindro 3 punti, tutte le chiusure sono pensate e costruite su misura.
Predisposte per l’eventuale montaggio di elementi oscuranti, apribili in modo indipendente.

 

Contattaci per ulteriori informazioni su questo prodotto

porte tagliafuoco UnoSistemi Sicurezza Firenze

PORTE TAGLIAFUOCO

porte tagliafuoco impianti sicurezza UnoSistemi

Le nostre porte tagliafuoco  sono omologate per la resistenza al fuoco secondo la norma italiana UNI 9723, rilasciata in seguito al superamento di test specifici che garantiscono la conformità ai rigorosi standard.  Alcuni prodotti hanno ottenuto anche la certificazione rilasciata dal CSI/CERT, un Ente garante indipendente che verifica l’effettiva conformità del prodotto finale al prototipo che ha ottenuto l’omologazione. La CSI/CERT è un attestato di qualità non ancora obbligatorio per legge, allineato alle direttive CEE per il riconoscimento del marchio europeo CE.

 

UNI 9723
Omologazione rilasciata sulla base della conformità ai rigorosi standard di resistenza al fuoco.  Le porte vengono sottoposte all’attacco di un incendio riprodotto in un forno speciale, durante il quale il loro comportamento viene testato con cura.

Omologazione REI 30, 60, 90, 120 REI è la capacità di un prodotto di conservare di fronte al fuoco alcune caratteristiche per tempi stabiliti: 30, 60, 90 e 120 minuti.

  • R = stabilità, capacità di mantenere la resistenza, meccanica.
  • E = tenuta, capacità di non lasciare passare né produrre fumo o fiamme.
  • I = isolamento termico, capacità di ridurre la trasmissione del calore.
  • RE = una porta che conserva la propria stabilità ed è capace di bloccare fumi e fiamme.
  • REI = un prodotto che, oltre alle qualità precedenti, limita la trasmissione del calore
    fino a un massimo di 180° sul lato non a contatto col fuoco (“lato freddo”).

Oltre alle caratteristiche sopra citate, verrà rilasciata all’installazione la dichiarazione di corretta posa in opera. Possono essere eseguite in acciaio, con finestrature e in legno (per alberghi).

 

 

Contattaci per ulteriori informazioni su questo prodotto

PORTE BLINDATE: COSA SERVE SAPERE?

porta blindata UnoSistemi Firenze

 

Le porte blindate sono formate da un insieme di elementi che ne compongono la struttura, che creano una barriera a prova di ladro.
L’installazione deve essere effettuata da personale specializzato, riconosciuto dalle case produttrici, infatti solo un’installazione corretta può garantire quelle prestazioni di sicurezza che sono richieste a una porta blindata.

 

L’installatore dovrà valutare il tipo di muratura presente, in modo da scegliere il sistema di ancoraggio adatto e, se la struttura non è sufficiente, adeguarla alle caratteristiche della porta.
Il controtelaio va fissato alla muratura mediante zanche lunghe 18-20 cm, direzionate a 45° e verso il centro del muro, in modo da aggrapparsi ad una zona più ampia possibile.
Il numero delle zanche dipende dal tipo di muratura e dal grado di sicurezza che si vuole raggiungere.
Bisogna fare attenzione a non lasciare dei vuoti tra la muratura e il controtelaio, perché questi sarebbero punti di facile attacco per i ladri. Il fatto di riempire questi interstizi con schiuma poliuretanica non garantisce una posa sicura.

Il falso telaio posto a cornice della muratura deve essere in acciaio. Il telaio e le cerniere vanno regolate in modo che la porta, molto pesante, si chiuda facilmente e senza attriti.
La struttura metallica di una porta blindata viene ricoperta da pannelli in legno, garantendo una buona resa estetica e l’omogeneità con lo stile della casa.
Visto che spesso la porta è rivolta verso l’esterno della casa, il materiale del pannello deve essere resistente agli agenti atmosferici e le cerniere devono essere coperte.
I pannelli possono anche essere eventualmente smontabili, in modo da poter essere sostituiti o comunque da agevolare la manutenzione.

La presenza di uno spioncino non pregiudica la sicurezza di una porta blindata.
La presenza di aperture più grandi, invece, come i sopraluce, deve prevedere l’uso di vetri antisfondamento.
Anche la diversa forma di un portoncino blindato, come la presenza di due ante o di una apertura ad arco, non incide sulla sua sicurezza.

Gli elementi che garantiscono la sicurezza di una porta blindata sono la certificazione di rispondenza alla norma UNI 9569 e gli elementi che la compongono.
Il controtelaio deve essere in acciaio zincato di spessore non inferiore a 20/10 (2 mm), e preferibilmente sagomato, in modo da essere più resistente.
Il telaio in acciaio deve essere resistente soprattutto nei punti in cui può venire forzato e quindi è preferibile quello con lamiera ripiegata. Allo stesso modo anche l’anta in acciaio elettrozincato deve essere a profilo ripiegato. All’interno del profilo, per migliorare l’isolamento termico ed acustico, si può inserire del materiale coibentante.

La serratura deve essere resistente allo scasso e alla perforazione.
E’ preferibile usare una combinazione tra serratura a doppia mappa e cilindro di servizio.
I catenacci e i rostri di fissaggio azionabili con la serratura devono avere un diametro di almeno 18-20 cm ed essere in numero di almeno 15-20 per rendere la chiusura sicura.
Le cerniere in acciaio devono essere regolabili e ben saldate al telaio per garantire il minimo di manutenzione necessaria.

Per ottenere la certificazione antieffrazione, una porta blindata viene sottoposta alla simulazione di un’azione di furto da parte di operatori specializzati e se ne misura la resistenza.
In base ai risultati ottenuti con queste prove, le porte vengono classificate in 4 classi.
Alla classe 1 appartengono quelle porte che resistono a scassinamenti con strumenti semplici, come cacciavite e piede di porco.
Sono adatte solo a case non isolate e dove non ci sono particolari esigenze di sicurezza.
Le porte della classe 2 resistono a strumenti più rumorosi, come scalpelli, seghe e martelli e sono adatte a anche per case isolate.
Le porte della classe 3 assicurano un’alta protezione a strumenti elettrici come trapani, seghe elettriche e molatrici, ma hanno bisogno di strutture murarie adeguate.
Le porte di classe 4 sono pensate per contrastare l’azione di scassinatori esperti che utilizzano apparecchiature elettriche sofisticate.

chiavi serrature blindate unosistemi sicurezza firenze

PORTE BLINDATE

porta blindata UnoSistemi Firenze

Con le nostre porte blindate avrete il controllo totale sugli accessi grazie ai codici unici e non clonabili di ogni chiave in vostro possesso.

I Rivestimenti
Ogni esigenza e stile abitativo trova la propria soluzione ideale nelle migliaia di proposte di colori, essenze e decorazioni presenti: pannelli lisci, pantografati, con cornici applicate, laccati, in pregiati legni massicci verniciati all’acqua, o in alluminio bugnato. È inoltre possibile scegliere fra svariati modelli di rivestimento realizzati da maestri ebanisti e intagliatori, che modellano nelle forme più raffinate essenze pregiate come il noce, il castagno, il rovere e il ciliegio antichizzato, secondo tecniche tradizionali di taglio e intaglio.

La maniglieria dal design esclusivo firmato Giugiaro è disponibile in alluminio bronzato o argentato, laccate bianche o nere, in ottone massiccio lucido, tutte le finiture sono dotate di un ulteriore sistema di protezione: un chiuditoppa interno che si alza e si abbassa infilando la chiave, impedendo agli estranei di guardare dentro casa. Inoltre è disponibile la manigliera New Creta in alluminio bronzato argentato o in ottone massiccio lucido.

 

L’assetto perfetto
Le cerniere Micron, montate su alcuni modelli, come extra e di serie su tutti i doppi battenti, oltre ad un’installazione facile e precisa, permettono la regolazione dell’assetto della porta in altezza, larghezza e spessore.

 

La chiusura ermetica
La lamina parafreddo, indispensabile per una porta di sicurezza, è di serie su tutti i modelli venduti. Protegge da aria e luce, e rientra automaticamente all’apertura della porta.

 

Il nuovo limitatore d’apertura open view
Grazie al nuovo limitatore di apertura OPEN VIEW potrete godere di una visuale libera da ostacoli e ingombri.
Open view consente, infatti, l’apertura parziale della porta e il suo blocco, senza che il campo visivo venga ostruito dal tradizionale braccetto di sicurezza.
Il nuovo dispositivo, posizionato nella parte alta del telaio, consente di avere una visuale perfettamente libera. Inoltre è perfettamente al sicuro e lontano da eventuali tentativi di aggressione.

 

Sistema ” NO SLAM”
L’installazione del sistema mette totalmente sotto controllo l’apertura e la chiusura della porta. È possibile evitare che, ad esempio, colpi di vento, correnti d’aria, bambini, persone disabili, animali o semplicemente una distrazione possa causare la chiusura involontaria, l’apertura repentina o lo sbattere violento della porta e le sue possibili conseguenze.
La porta è “guidata” dal dispositivo che la obbliga a fermarsi su determinate posizioni, ossia 30°, 60° e 90° d’apertura, ma al contempo è libera di ruotare fino alla sua massima apertura (180° quando ciò è possibile dalla configurazione di montaggio). Il sistema è formato da 2 dispositivi, nel caso di porte Doppio Battente viene installato solo sull’Anta Mobile.

 

La struttura di ancoraggio
Applicata al muro, circonda il battente su tre lati ed è composta da due profili in acciaio saldamente avvitati uno sull’altro: controtelaio e telaio, ancora più resistenti agli agenti atmosferici grazie ad una verniciatura raggrizzante, con trattamento non inquinante, a polveri di poliestere.

 

La struttura del battente

• Più sicurezza
La scocca, anima d’acciaio del battente, è irrigidita di rinforzi verticali (omega) che aggiungono resistenza e rigidità all’intera struttura. I punti di saldatura trasformano scocca e omeghe in un unico blocco compatto. I rostri fissi, posti lungo il lato delle cerniere, a battente chiuso, si inseriscono nelle cavità corrispondenti sul telaio, in modo da impedire lo scardinamento.
Il deviatore artiglio,  contro lo strappo dall’esterno della parte inferiore della porta, è uno speciale perno a “testa di chiodo”, azionando la serratura, si inserisce nel telaio con una rotazione di 90° bloccando la porta. Il deviatore hook contro lo scardinamento del battente è un vero e proprio uncino, che blocca la porta in sicurezza.
La piastra antitrapano, protegge il lato esterno della serratura, aumentando la resistenza agli utensili da scasso.

• Più comfort
I pannelli coibentati e fonoassorbenti, posti all’interno della scocca, offrono un discreto isolamento termico e acustico.
Le guarnizioni Hi-Tech (in PVC o EPDM), poste lungo il perimetro del battente e sul telaio, garantiscono una maggiore tenuta all’aria e una chiusura più silenziosa.
La carenatura, in acciaio plastificato è realizzata con profili arrotondati e nervature sulle superfici piane, migliorando così l’estetica e aumentando la rigidità e la sicurezza.

 

Le nostre porte blindate sono dotate del sistema Elettra: Una porta unica al mondo. Elettra: tecnologia rivoluzionaria, declinata secondo le tendenze del design. 

Funzionale, semplice e sicura, Elettra è governata da un sistema elettronico automatico di sofisticata concezione, il Keyless System, che permette di entrare o uscire agevolmente dalla propria abitazione, senza utilizzo della chiave tradizionale.
Questo innovativo sistema di sicurezza consente un controllo attivo degli accessi di casa, grazie ad un microchip che invia un segnale alla porta.
Ogni microchip è dotato di un codice unico e non clonabile, scelto tra infinite combinazioni, che consente ad Elettra di riconoscere ogni singolo accesso.

 

PORTE BLINDATE: COSA SERVE SAPERE?

 

Contattaci per ulteriori informazioni su questo prodotto